QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Al nuovo corso liceale, che si avvale di una convenzione con il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, possono accedere, superando una prova di verifica delle specifiche competenze possedute, gli adolescenti che vogliono coltivare le loro attitudini artistiche attraverso lo studio di più strumenti (ad esempio, canto, chitarra, flauto, pianoforte, violino, ecc.). Per cinque giorni a settimana gli insegnamenti delle discipline di base del curricolo liceale si svolgono in mattinata; in orario pomeridiano è invece previsto lo studio delle materie specifiche di indirizzo (esecuzione ed interpretazione, musica d’insieme, laboratori ecc) Il diploma di Liceo Musicale consente l’accesso sia ai corsi AFAM (Alta Formazione Artistica Musicale), sia a tutte le altre facoltà universitarie.

Il nuovo indirizzo di studi offre ai giovani l’opportunità di mettere alla prova il loro talento, anche in prospettiva di una futura carriera nel mondo dello spettacolo. Nel corso dell’anno scolastico gli alunni, guidati dai loro docenti, si esibiscono in svariate performances musicali e in concerti pubblici.

Sono attivi anche Corsi opzionali di pratica strumentale che si svolgono durante il periodo estivo.

Competenze comuni:

a tutti i licei:

  • padroneggiare la lingua italiana in contesti comunicativi diversi, utilizzando registri linguistici adeguati alla situazione;
  • comunicare in una lingua straniera almeno a livello B2 (QCER);
  • elaborare testi, scritti e orali, di varia tipologia in riferimento all'attività svolta;
  • identificare problemi e argomentare le proprie tesi, valutando criticamente i diversi punti di vista e individuando possibili soluzioni;
  • riconoscere gli aspetti fondamentali della cultura e tradizione letteraria, artistica, filosofica, religiosa, italiana ed europea, e saperli confrontare con altre tradizioni e culture;
  • agire conoscendo i presupposti culturali e la natura delle istituzioni politiche, giuridiche, sociali ed economiche, con riferimento particolare all'Europa oltre che all'Italia, e secondo i diritti e i doveri dell'essere cittadini;
Competenze specifiche:

del liceo Musicale e Coreutico, sezione Musicale:

  • eseguire ed interpretare opere musicali di epoche, generi e stili diversi, con autonomia nello studio e capacità di autovalutazione;
  • eseguire le proprie parti all'interno di insiemi vocali e strumentali, interagendo attivamente nel gruppo ai fini dell'esecuzione collettiva;
  • utilizzare e sperimentare tecniche di produzione audio video e compositive nell'ambito della musica elettro-acustica, elettronica e informatico - digitale;
  • analizzare gli elementi strutturali del linguaggio musicale utilizzando le principali categorie sistematiche applicate alla descrizione delle musiche di tradizione orale e scritta
  • individuare le ragioni e i contesti storici, sociali e culturali relativi ad opere, autori, personaggi, artisti, movimenti, correnti musicali e allestimenti coreutici;
  • riconoscere, descrivere e analizzare, mediante l'ascolto, la visione e la decodifica dei testi, repertori significativi del patrimonio musicale e coreutico nazionale e internazionale.

QUADRO ORARIO

DISCIPLINE

Totale ore curriculari

I anno 31h

II anno 31h

III anno 32h

IV anno 32h

V anno 32h

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Storia e Geografia

3

3

 

 

 

Storia

 

 

2

2

2

Filosofia

 

 

2

2

2

Esecuzione ed interpretazione

2

2

2

2

2

Teoria analisi e composizione

3

3

3

3

3

Storia della musica

2

2

2

2

2

Laboratorio musica d’insieme

2

2

3

3

3

Tecnologie musicali

2

2

2

2

2

Lingua e cultura straniera

3

3

3

3

3

Matematica

3

3

2

2

2

Fisica

 

 

2

2

2

Scienze Naturali

2

2

 

 

 

Storia dell’Arte

2

2

2

2

2

Scienze Motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o Attività alternative

1

1

1

1

1

In primo piano